Rifugio Torre di Pisa - Gruppo del Latemar

Categoria
ESCURSIONI CLASSICHE
Data
30/08/2020 05:30

Rifugio Torre di Pisa

Gruppo del Latemar

Domenica 30 agosto 2020

DESCRIZIONE INTRODUTTIVA:

Sulla Torre di Pisa hanno eretto un rifugio? Niente paura, si tratta solo di omonimia. Sopra Pampeago un ardito pinnacolo obliquo somiglia proprio al famoso monumento toscano, da cui il vicino rifugio prende il nome; Giunti al rifugio ammireremo questa particolare struttura naturale e il paesaggio “lunare” circostante in cui ci immergeremo per completare l’itinerario.

DESCRIZIONE ITINERARIO

Giro lungo

Si raggiunge in Bus l’Alpe di Pampeago (parcheggio nei pressi dello SportHotel Scoiattolo a quota 1750 m). Ora a piedi, verso N, si raggiunge M.ga Ganitscherg Alm a 2010 m e si prosegue sul sent. 504 fino a Baita P.so Feudo. Qui si devia a sx per percorrere il ripido sent. 516 che, nel suo ultimo tratto, per sfasciumi e roccette, conduce al Rif. Torre di Pisa a quota 2671 m (aperto). Dal Rifugio è possibile ammirare la vicina Torre di Pisa e la frastagliata catena montuosa del Latemar.

DISCESA: dal rifugio si segue il sent. 516 che, attraverso la Conca di Valsorda, porta alla famosa e spettacolare Forcella dei Camosci, posta a quota 2590 m. superata la forcella inizia la discesa in un ambiente lunare per proseguire poi su sentiero roccioso N° 18 verso Oberholz fino ad imboccare al bivio il sent. 23 a quota 2100 m.

Proseguire ora in leggera discesa in direz. S, superando M.ga Mens a 2037 m fino al P.so di Pampeago. La forestale verso SE, conduce in breve a M.ga Ganitscherg Alm e da cui facilmente si ritorna al bus, chiudendo il giro ad anello.

Lunghezza del percorso : complessivi 14 km ( Kompass 629 – Catinaccio – Latemar 1:25000)

Dislivello +/- 1000 m circa

Difficolta EE

Tempo di percorrenza: circa ore 6

Giro breve

Dal parcheggio nei pressi dello SportHotel Scoiattolo a quota 1750 m si sale direttamente con la seggiovia Latemar fino a quota 2010 nei pressi della Ganischgeralm, da qui come sopra descritto si prosegue sul sent. 504 fino a Baita P.so Feudo, si devia a sx per percorrere il ripido sent. 516 che, nel suo ultimo tratto, per sfasciumi e roccette, conduce al Rif. Torre di Pisa a quota 2671 m (aperto). Dal rifugio dopo la sosta pranzo si ritornerà a valle per il medesimo sentiero, fino alla Ganitscherg Alm, da qui la seggiovia ci ricondurrà al parcheggio del Bus.

Lunghezza del percorso : complessivi 8 km

Dislivello +/- 660 m circa

Difficolta E

Tempo di percorrenza: circa ore 3.30 / 4

Mezzo di Trasporto: Bus

Numero Posti max: 27 persone iscrizione in Segreteria entro il 26 agosto!

Partenza/ arrivo: Parcheggio A22 a Mantova nord alle 5:30 e rientro alle 20:00

Coordinatore:                         Mattia Gobbi 3488550930

Aiuto Coordinatore:     Daniele Corredelli  

 
 

Altre date

  • 30/08/2020 05:30

CLUB ALPINO ITALIANO - SEZIONE DI MANTOVA - Via LUZIO, 9 - 46100 MANTOVA - TEL/FAX: 0376328728 - EMAIL: Questo indirizzo email รจ protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.